Immagine grafica che mostra le foto di BHM
Febbraio 1, 2024

Celebrazione del Mese della Storia Nera

Cari amici e colleghi:

Per tutto il mese di febbraio, ci uniamo alle persone di tutta la nazione per osservare il Black History Month ed esplorare il tema di quest'anno che è "Gli afroamericani nelle arti". L'osservanza di quest'anno tocca i contributi significativi apportati dai neri americani allo sviluppo del rock and roll, del gospel, del blues, del rhythm & blues, del jazz, dell'hip-hop, dell'arte visiva moderna e dei movimenti culturali espansivi che definiscono la nostra cultura americana.

Ogni anno, il tema del Black History Month ci permette di vedere la storia dei neri attraverso una lente leggermente diversa, dandoci una nuova visione della ricca varietà di contributi apportati dai neri americani da cui tutti noi possiamo trarre ispirazione e conoscenza.

Presentiamo anche i neri americani che lavorano nello spazio delle disabilità dello sviluppo, evidenziando la loro esperienza vissuta, le loro prospettive sulla storia dei neri e i loro pensieri sulla salute e sul futuro del nostro sistema di servizi. Questo mese siamo lieti di presentarvi Yvette Watts , direttrice esecutiva dell'Associazione dei fornitori emergenti e multiculturali New York State nonché madre di un bambino adulto con disabilità dello sviluppo. Siamo anche entusiasti di presentarvi lo straordinario sostenitore di se stesso, Engelic Everett , autore pubblicato, blogger e creatore di contenuti. Ci auguriamo che vi prenderete un momento per leggere i profili della signora Watts e della signora Everett.

Mentre celebriamo il Black History Month e riflettiamo sugli afroamericani nelle arti, è importante ricordare che l'arte afroamericana è particolarmente significativa poiché può aiutarci a esplorare il passato, il presente e il futuro, dall'attivismo sociale alla liberazione delle persone ridotte in schiavitù. Riconoscendo e abbracciando la diversità dell'espressione artistica all'interno della comunità nera, rendiamo omaggio alla loro eredità e al loro contributo a una comprensione più inclusiva del nostro patrimonio culturale condiviso.

La nostra agenzia si impegna ad abbracciare la diversità, l'equità e l'inclusione, non solo durante il Black History Month, ma tutto l'anno. In qualità di agenzia che impiega e fornisce servizi a persone di diversa provenienza ogni singolo giorno, crediamo che sia importante educarsi a vicenda sulle nostre diverse esperienze, onorando ciò che unisce e collega tutti noi.

Incoraggio tutti noi a onorare il Black History Month e a riconoscere i contributi significativi che i membri della comunità nera hanno dato alle arti e al nostro sistema di servizio.

Cordiali saluti, 

Kerri E. Neifeld Commissario