Panoramica

I protocolli di audit assistono la comunità dei fornitori Medicaid nello sviluppo di programmi per valutare la conformità ai requisiti Medicaid ai sensi della legge federale e statale e alle procedure amministrative emesse dall'Ufficio dello Stato di New York per le persone con disabilità dello sviluppo (OPWDD). I protocolli elencati sono intesi esclusivamente come guida in questo sforzo. Questa guida non costituisce una regolamentazione da parte di OPWDD e non può essere invocata per creare un diritto o un vantaggio sostanziale o procedurale applicabile, per legge o in equità, da qualsiasi persona. Inoltre, nulla nei protocolli altera alcun requisito legale, regolamentare o amministrativo. In caso di conflitto tra le dichiarazioni nei protocolli e i requisiti statutari, normativi o amministrativi, prevalgono i requisiti degli statuti, dei regolamenti e delle procedure amministrative.

I protocolli di audit non comprendono tutti gli attuali requisiti per il pagamento delle richieste Medicaid per una particolare categoria di servizio o tipo di fornitore e quindi non sostituiscono una revisione della legge statutaria e regolamentare o delle procedure amministrative. Gli obblighi legali di un fornitore Medicaid sono determinati dalla legge federale e statale applicabile e regolamentare.

I protocolli di audit vengono applicati a uno specifico fornitore o categoria di servizi nel corso di un audit e comportano l'applicazione da parte di OPWDD della politica articolata dell'agenzia Medicaid e l'esercizio della discrezione dell'agenzia.

I protocolli sono modificati secondo necessità. I motivi per modificare i protocolli includono, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, la risposta a una decisione di audizione, a una decisione di contenzioso o a una modifica legale

OPWDD si impegna per la coerenza con le pratiche di audit dell'Ufficio dello Stato di New York dell'ispettore generale Medicaid (OMIG). Come tale, OPWDD applicherà i protocolli di audit OMIG nella valutazione di quei servizi in cui l'OMIG ha stabilito protocolli (abilitazione residenziale, abilitazione diurna, servizi di lavoro supportati e preprofessionale). Se necessario, OPWDD ha sviluppato protocolli di audit per incorporare requisiti normativi e amministrativi che postdatano i protocolli OMIG (ad esempio, abilitazione residenziale giornaliera, servizi di lavoro supportati orari e servizi preprofessionali basati sul sito/comunità). Il protocollo appropriato verrà utilizzato in base ai criteri in vigore per la data di servizio oggetto di revisione.

In ogni audit OPWDD, valutiamo i controlli interni utilizzando le linee guida fornite dal Committee of Sponsoring Organizations (COSO) della Treadway Commission, che fornisce un quadro per la comprensione dei controlli interni. Le agenzie dovrebbero comprendere che i revisori utilizzeranno il framework COSO come base per la valutazione di ogni impegno e includeranno i risultati della nostra valutazione nei nostri rapporti. 

Protocolli di audit