Panoramica

OPWDD si impegna ad aiutare le persone con disabilità dello sviluppo ad avere il massimo controllo possibile su come ricevono i loro supporti e servizi. I servizi autodiretti offrono il massimo controllo su come, dove e da chi vengono forniti i servizi. È disponibile un'ampia gamma di opzioni tramite l'auto-direzione. Una persona può scegliere di sviluppare un piano personalizzato in modo che soddisfi al meglio i suoi interessi e le sue esigenze.

Il partecipante all'autodirezione si assume la responsabilità della co-gestione dei propri supporti e servizi. L'entità della responsabilità varia a seconda del livello di autorità che il partecipante sceglie di esercitare. Autorità è un termine usato dai Centers for Medicaid e Medicare Services (CMS) per descrivere il controllo che una persona che riceve servizi utilizza quando sceglie di autodirigere i propri servizi. I partecipanti hanno una serie di opzioni per scegliere il livello di autorità di auto-direzione che desiderano avere. Esistono due tipi di autorità di autodirezione: l'autorità del datore di lavoro e l'autorità di bilancio. Una persona può scegliere di avere uno o entrambi i tipi di autorità.

Autorità datore di lavoro

La persona assume, programma e supervisiona il personale che li supporta. Determinano le attività che saranno sostenute e il modo in cui verrà fornito il supporto. I servizi sono forniti alla persona dal personale dell'agenzia secondo un modello di co-impiego. In un modello di co-impiego, la persona può scegliere di assumere personale, formare il personale in merito ai propri interessi, monitorare e fornire feedback al personale e servizi del personale finale se non sono coerenti con le aspettative della persona. Se una persona sceglie di assumere autonomamente il proprio personale, ottiene l'autorità di bilancio e determina la retribuzione di tale personale.

Autorità di bilancio

La persona che si autodirige con l'Autorità di bilancio deve lavorare all'interno di un Conto risorse personali (CPP) e sviluppare un Budget di autodirezione. La persona sceglie i beni e i servizi che desidera ricevere e seleziona chi viene pagato per fornirli o le modalità di acquisto. Una persona che mantiene l'Autorità di bilancio e lavora all'interno di un Conto risorse personali può accedere a beni o servizi necessari attraverso i Beni e servizi a richiesta individuale (IDGS). Un intermediario fiscale (IF) collabora con la persona per completare la fatturazione e il pagamento dei beni e servizi identificati nel budget. Una persona che sceglie di avere l'Autorità di bilancio può ricevere e mettere a bilancio servizi supportati dall'agenzia, autoassunti o acquistati da un fornitore diretto.

Raccomandazioni dall'autodirezione applicata

L'autodirezione applicata si è concentrata su temi di complessità del programma, incoerenza, qualità dei broker di supporto, ridimensionamento e centralità della persona nella funzione Intermediari Fiscali. Di seguito troverai i webinar registrati che sono stati forniti per condividere i consigli di Applied Self-Direction.

Webinar per le relazioni con l'autodirezione

Webinar per broker di supporto

Webinar per intermediari fiscali

Informazioni per gli Intermediari Fiscali (FI)

Supporto per intermediari fiscali (FI)

L'OPWDD offre una serie di corsi di formazione in 3parti per le agenzie di intermediari fiscali per contribuire a garantire che tutto il personale delle agenzie di intermediari fiscali sia formato per fornire servizi in modo coerente.

I corsi di formazione coprono diversi argomenti, tra cui la fatturazione e la rivendicazione, le best practice e come superare le sfide comuni. I corsi di formazione descrivono le politiche e le pratiche esistenti.

Tutti e tre i corsi di formazione sono disponibili sul sistema di gestione dell'apprendimento a livello statale (SLMS).

Le informazioni sul corso per questa serie 3in parti:

  1. Il modulo 1: Aggiornamento dello stato del contratto di intermediario fiscale, panoramica della fatturazione e dei reclami e fatturazione autonoma è disponibile nell'SLMS con il codice di classe OPWDD-EL-FI-M1. Visualizza il modulo 1 formazione.
  2. Modulo 2: Il Servizio di Intermediazione Fiscale e Aggiornamenti Recenti è disponibile nell'SLMS con il codice di classe OPWDD-EL-FI-M2. Visualizza il modulo 2 formazione.
  3. Il modulo 3: Best practice per gli intermediari fiscali, superare le sfide e le risorse è disponibile nell'SLMS con il codice di classe OPWDD-EL-FI-M3. Visualizza il modulo 3 formazione.

Domande frequenti:

D: Le agenzie di intermediazione fiscale sono esenti dalla conformità alle normative Medicaid e NYS?

Un: No, le agenzie di intermediazione fiscale sono tenute a rispettare gli stessi standard di conformità di tutti gli altri fornitori di servizi OPWDD e fornitori di servizi finanziati da Medicaid. In qualità di fornitori certificati senza scopo di lucro di servizi di esenzione dai servizi a domicilio e comunitari OPWDD, le agenzie di intermediazione fiscale sono responsabili dell'adesione a tutte le normative, le politiche e le linee guida pertinenti. Ciò include la supervisione da parte di varie entità, tra cui i Centers for Medicaid and Medicare Services, l'OPWDD (tra cui la Division of Quality Improvement e l'Office of Audit Services, ecc.) e altri organismi di regolamentazione. Le agenzie di intermediazione fiscale devono garantire la conformità a Medicaid e alle normative aziendali, come delineato nelle linee guida e nelle direttive dell'OPWDD, per mantenere l'integrità e la qualità dei servizi forniti alle persone che si autodirigono.

Classi comunitarie

La categoria Community Class è progettata per essere utilizzata per migliorare e mantenere l'inclusione e l'integrazione della comunità rimborsando le lezioni disponibili al pubblico che insegnano una materia specifica correlata alle esigenze e agli obiettivi di una persona (ad esempio, Arte, Danza, Esercizio fisico, Cucina, Formazione informatica). La politica dell'OPWDD stabilisce che le persone che dirigono autonomamente i propri budget devono utilizzare classi comunitarie che aderiscono ai requisiti specificati. Le classi comunitarie sono ammissibili per il finanziamento di beni e servizi diretti individualmente in autogestione quando:

  • La lezione si svolge in un contesto comunitario integrato,
  • L'iscrizione al corso è aperta a chiunque abbia o meno disabilità,
  • Il contenuto della classe non duplica alcun piano statale Medicaid o servizio di esenzione e
  • La classe fornisce istruzioni alla persona insegnando loro un argomento specifico relativo alle esigenze e agli obiettivi della persona, ad esempio danza, esercizio fisico o cucina.

Lo scopo di queste linee guida è quello di promuovere l'inclusione e l'integrazione della comunità fornendo l'accesso a tutto ciò che la comunità ha da offrire alla persona supportata dai servizi dell'OPWDD.

I corsi che sono progettati e offerti esclusivamente a persone con disabilità dello sviluppo e non sono disponibili al pubblico, non riescono a soddisfare questi standard.

Inoltre, la definizione di beni e servizi diretti individuali, che include la categoria della classe comunitaria, si trova sia nell'esenzione dai servizi a domicilio che in quelli basati sulla comunità e nell'ADM 2015-05R come: "I beni e servizi diretti individuali (IDGS) sono servizi, attrezzature o forniture non altrimenti forniti tramite questa deroga o attraverso il piano statale Medicaid che risponde a un'esigenza identificata nel piano di servizio di un individuo, che include il miglioramento e il mantenimento delle opportunità dell'individuo per la piena appartenenza alla comunità".

Le regole di servizio assicurano che i programmi di classe della comunità non duplichino un piano statale o un servizio di rinuncia o mostrino le qualità dei programmi certificati per le persone con disabilità dello sviluppo senza essere autorizzati, regolamentati e supervisionati dall'OPWDD e dalle sue attività di garanzia della qualità. Ciò garantisce che l'OPWDD affronti in modo coerente le garanzie di esenzione per le opzioni di servizio per tutto il giorno, come richiesto dai Centers for Medicaid e Medicare Services.

Pertanto, i corsi che hanno lo scopo di fornire sollievo ai caregiver o di insegnare abilità adattive a persone con disabilità dello sviluppo non si qualificano per il rimborso delle classi comunitarie attraverso l'auto-direzione. Le persone dovrebbero avere questo tipo di bisogni soddisfatti attraverso servizi come la tregua, l'abilitazione diurna o l'abilitazione comunitaria.

Domande frequenti

Q: Durante la formazione per l'intermediario fiscale nel novembre 2022, l'OPWDD ha comunicato nuove politiche/regole non ufficiali relative alle classi comunitarie di beni e servizi diretti individuali che sono in conflitto con la politica di auto-direzione esistente?

Un: No, questo è un malinteso. La formazione mirava a fornire una guida alle agenzie di intermediazione fiscale per garantire la conformità alle norme e alle linee guida dell'OPWDD e standardizzare le conoscenze operative degli intermediari fiscali.  Il modulo 3 di questa serie di corsi di formazione non ha lo scopo di rimuovere o limitare le classi comunitarie, ma piuttosto di garantire che le agenzie di intermediazione fiscale comprendano le loro responsabilità nel mantenere la conformità alle norme esistenti, comprese quelle relative alle classi comunitarie.

Q: L'OPWDD sta limitando la libertà di scelta per le persone che si auto-dirigono?

Un: Niente affatto. L'auto-direzione con OPWDD è intenzionalmente creata per fornire alle persone una significativa autonomia e autorità decisionale sui loro servizi. Coloro che si auto-dirigono hanno accesso a un'ampia gamma di servizi di piano statale e di rinuncia, comprese le classi comunitarie. Hanno il potere di determinare l'ambito di questi servizi in base alle loro esigenze e preferenze specifiche, aderendo al contempo alle loro allocazioni di budget di auto-direzione. Inoltre, alcuni servizi, come i beni e i servizi diretti individuali, sono disponibili esclusivamente per le persone che si autodirigono, ampliando ulteriormente la gamma di opzioni disponibili per adattare il loro sostegno in linea con i loro obiettivi e le loro ambizioni.

D: Perché un'agenzia di intermediazione fiscale dovrebbe imporre requisiti di supervisione su una classe comunitaria scelta dalla persona che si autodirige? Il partecipante all'Auto-Direzione non ha il diritto di scegliere come spendere i propri fondi?

Un: Le agenzie di intermediazione fiscale devono valutare attentamente se una classe comunitaria è in linea con lo scopo previsto di promuovere l'integrazione della comunità. Il rimborso per tali classi è subordinato al rispetto di regole e supervisione specifiche per garantire la conformità agli standard applicabili, compresi quelli della deroga ai servizi domiciliari e comunitari e dei memorandum amministrativi dell'OPWDD. L'Esenzione per i servizi domiciliari e comunitari, Appendice C C-1/C-3 osserva che "l'insieme più tipico di compiti che l'IF supporta l'autogestione individuale è la fatturazione e il pagamento di beni e servizi approvati, la contabilità fiscale e la rendicontazione, la garanzia di Medicaid e la conformità aziendale e i supporti amministrativi generali". OPWDD ADM 2019-07 osserva inoltre che, nell'ambito di qualsiasi fatturazione per i servizi di intermediario fiscale, l'agenzia di intermediazione fiscale deve: "Garantire la conformità di Medicaid e aziendale". Le classi comunitarie, che rientrano nella categoria dei beni e servizi diretti individuali, hanno lo scopo di promuovere l'integrazione e l'inclusione della comunità rimborsando le classi disponibili al pubblico che soddisfano i bisogni e gli obiettivi delle persone. Tuttavia, queste lezioni devono soddisfare determinati criteri, tra cui l'apertura al pubblico e lo svolgimento in un ambiente integrato, per poter beneficiare del rimborso. Inoltre, le classi progettate esclusivamente per persone con disabilità dello sviluppo potrebbero non soddisfare gli standard per l'integrazione nella comunità e potrebbero potenzialmente violare le regole federali sulle impostazioni dei servizi domiciliari e comunitari.

Acquisto diretto FI vs. rimborso

Le agenzie di intermediazione fiscale sono incoraggiate ad acquistare direttamente gli articoli per conto di persone che si auto-dirigono, piuttosto che richiedere loro di sostenere costi iniziali e chiedere il rimborso. Per le persone con pochi contanti a disposizione, il pagamento diretto può essere molto utile per aiutarle a vivere in modo indipendente. Questa pratica garantisce inoltre pagamenti puntuali e aiuta le agenzie di intermediazione fiscale a mantenere la conformità a Medicaid e alle normative aziendali.

I pagamenti diretti consentono inoltre all'agenzia di intermediari fiscali di sapere esattamente come e quando vengono effettuati i pagamenti, informazioni che possono aiutarla a ottenere una fatturazione più tempestiva. Possono anche utilizzare il loro status di esenzione fiscale e risparmiare denaro per i partecipanti all'auto-direzione.

Domande frequenti

D: I partecipanti all'auto-direzione dell'OPWDD devono pagare in anticipo per gli articoli consentiti e poi chiedere il rimborso?

Un: L'acquisto diretto da parte di un'agenzia di intermediari fiscali è un'alternativa alle persone che pagano in anticipo per gli articoli e poi chiedono il rimborso al proprio intermediario fiscale. Questo approccio è comune, soprattutto per servizi come i sussidi per l'alloggio, in cui i pagamenti vengono spesso effettuati direttamente ai proprietari. Mentre alcuni servizi, come Family Refunded Respite, possono richiedere pagamenti anticipati da parte delle famiglie, la maggior parte degli altri servizi di rimborso può essere effettuata direttamente dalle agenzie di intermediazione fiscale. Tuttavia, è essenziale notare che alcune agenzie di intermediari fiscali possono avere politiche interne leggermente diverse per quanto riguarda i pagamenti anticipati, quindi le persone che si auto-dirigono dovrebbero discutere le loro preferenze e opzioni con la loro agenzia di intermediari fiscali.

Indagine sui contratti FI e modifiche contrattuali

Aprile 2024 Indagine sui contratti di FI

Per facilitare le modifiche contrattuali per 2024 e informare il prossimo ciclo contrattuale dell'IF, tutti gli FI sono tenuti a completare l'indagine FI. Questa indagine raccoglie informazioni essenziali relative ai modelli e alle tendenze di spesa dei contratti di FI. Il sondaggio deve essere completato e inviato all'OPWDD prima di qualsiasi richiesta di modifica del contratto.

Gli strumenti finanziari dovrebbero compilare e presentare la loro indagine [email protected] entro il 2maggio 2024, con oggetto "[FI Name] FI Contract Survey". Se fornisci servizi in più regioni, invia una sola indagine per tutte le aree servite.

Un webinar preregistrato che illustra il completamento del sondaggio è disponibile cliccando su questo link.

Richieste di modifica del contratto FI

I fornitori di FI che richiedono un aumento del contratto dopo le modifiche della fase II devono seguire la procedura descritta di seguito. Le modifiche ai contratti FI sono facilitate attraverso gli Uffici Regionali sul campo (RFO). Eventuali richieste relative al processo, alla tempistica e alle aspettative devono essere indirizzate alla leadership locale dell'RFO.

Invio di una richiesta di modifica

  1. Le richieste di modifica complete devono includere:
    • Una richiesta scritta dettagliata di fondi aggiuntivi con una giustificazione della necessità
    • Se del caso, la documentazione a sostegno della richiesta. Esempi di documentazione aggiuntiva includono prove per dimostrare le spese contrattuali oltre a ciò che si riflette nel sistema finanziario statale (SFS) e nei documenti di politica e procedura dell'agenzia relativi alla gestione dei contratti.
  2. Le richieste di modifica del contratto devono essere inviate alle rispettive caselle di posta regionali dell'unità di auto-direzione (SDU) dell'ufficio regionale con oggetto: "[Nome FI] Richiesta di modifica del contratto".
  3. Le ORP confermeranno la ricezione della richiesta e indicheranno che è stata inoltrata alla leadership locale per un'ulteriore revisione.
  4. La richiesta del fornitore sarà esaminata dalla direzione di RFO. Se necessario, l'ORP richiederà ulteriori informazioni per consentire una valutazione approfondita.
  5. I direttori delle RFO eleveranno la richiesta di aumento del contratto, la documentazione di supporto e la dichiarazione di supporto locale (o rifiuto) all'Ufficio centrale per l'esame.

Informazioni su Support Brokers

Cos'è un Support Broker?
Support Brokers («Brokers») assistono le persone con disabilità dello sviluppo che scelgono di autodirigersi 
i loro servizi dell'Ufficio per le persone con disabilità dello sviluppo (OPWDD) con l'autorità di bilancio per sviluppare un Circle of Support e completare e gestire un budget di autodirezione. Self-Direction fornisce alle persone una responsabilità più diretta nella gestione dei loro supporti e servizi. Persone che partecipare all'autodirezione può assumere autonomamente e gestire i propri supporti del personale (autorità del datore di lavoro) e decidere i supporti e i servizi di cui hanno bisogno e come il finanziamento consentito per questi supporti e i servizi sono assegnati (autorità di bilancio).

Come posso diventare un Support Broker?
I potenziali broker di supporto devono frequentare una serie di quattro classi fornite dagli uffici regionali dell'OPWDD. Queste classi sono Self-Advocacy/Self-Determination; Pianificazione centrata sulla persona; Istituto di formazione per broker; e budget/modello di autodirezione. I potenziali broker interessati possono registrarsi per questi corsi di formazione nello Statewide Learning Management System (SLMS). Ulteriori informazioni su SLMS sono disponibili nella pagina di formazione SLMS. Dopo aver soddisfatto tutti i requisiti di formazione, i potenziali broker possono richiedere di ottenere l'autorizzazione e fornire servizi a pagamento indipendentemente o tramite un'agenzia. I broker devono richiedere una nuova autorizzazione ogni anno e fornire la verifica dello sviluppo professionale in corso.

Membri della famiglia che risiedono nella stessa famiglia della persona che si autodirige servizi o che sono i genitori della persona NON possono essere pagati per la fornitura di Broker servizi. Se un familiare di una persona con ID/DD è interessato a fornire non retribuito Il servizio di Broker per quella persona, deve soddisfare la formazione iniziale del Broker. requisiti come descritto sopra.

Dove posso trovare ulteriori informazioni?
Ulteriori informazioni sui broker di supporto e su come diventare un Support Broker possono essere ottenute dai tuoi contatti regionali di autodirezione. Per entrare in contatto con un collegamento regionale per l'autodirezione, contatta il tuo ufficio regionale.

 

Autorizzazione centrale del broker

Risorse

Per i moduli relativi all'autodirezione, visita la pagina Moduli